Borsa: per Nasdaq guadagno 2020 +43%, Londra in rosso -12%

Nell’ultima seduta dell’anno per molte borse europee, eccezione fatta per Londra e Parigi aperte anche domani per mezza giornata, il bilancio del Vecchio Continente è in perdita (indice Eurostoxx50 -4% nell’intero 2020) con Londra a fare da fanalino di coda (-12,3%) e soltanto Francoforte (+3,8%) insieme a Stoccolma (+6,7%) in chiaro guadagno e Zurigo più prdiente (+0,9%) Male vanno Madrid (-14,4%), Parigi (-6%) e Milano(-5%).
In attesa dell’apertura odierna e alla seduta ridotta del 31 dicembre a brindare all’anno che si sta concludendo è il Nasdaq (+43,4%) insieme agli altri indici statunitense, S&P 500 (+15,3%) e DowJones (+6,3%).

In Asia, altro continente positivo insieme all’America, Seul festeggia (+30,7%) con Tokyo (+16%) ma a volare nell’anno del Covid è il listino cinese di Shenzhen (+32,8%), pieno di tecnologici, e fa meglio di Shanghai (+11,9%). Il 2020 si sta per chiudere in rosso invece per Hong Kong (-3,7%). (ANSA).

Il blog dei sacerdoti sposati è stato fondato nel 2003. L’accesso ai servizi è riservato agli utenti che sostengono il sito con un libero contributo per le finalità del movimento legato all’associazione di volontariato “Chif – Liberi e solidali” (registrata civilmente). Per informazioni sacerdotisposati@gmail.com