CISGIORDANIA «Ucciso dai soldati israeliani» 13enne palestinese

Un 13enne palestinese è morto dopo che i «soldati israeliani «gli hanno sparato nel corso di scontri nel villaggio di al-Mughayir, a nordest di Ramallah, in Cisgiordania». Fonti palestinesi spiegano che il giovane era rimasto ferito all’addome ed era stato portato al Palestine Medical Complex di Ramallah, dove è deceduto. Altri 4 giovani sono rimasti feriti. L’esercito israeliano ha smentito invece l’uso di «proiettili veri » contro i dimostranti.

Pubblicato da

Il blog dei sacerdoti sposati è stato fondato nel 2003. L’accesso ai servizi è riservato agli utenti che sostengono il sito con un libero contributo per le finalità del movimento legato all’associazione di volontariato “Chif – Liberi e solidali” (registrata civilmente). Per informazioni sacerdotisposati@gmail.com