Crea sito

Covid: Corea Sud si assicura vaccini per 44 milioni persone

 © EPA

ansa

La Corea del Sud si è assicurata l’accesso anticipato al vaccino anti Covid-19 per 44 milioni di persone, attraverso quattro società farmaceutiche e l’Oms. Lo ha riferito il ministero della Salute, secondo cui 64 milioni di dosi arriveranno da AstraZeneca, Pfizer, Moderna e Janssen della Johnson & Johnson a copertura di 34 milioni di persone.

Il progetto globale dell’Oms, noto come Covax, fornirà i vaccini di AstraZeneca, Pfizer e Sanopi a protezione di altre 10 milioni di persone. Il governo ha spiegato che 20 milioni di dosi ciascuno saranno messe a disposizione da AstraZeneca, Pfizer e Moderna, che richiedono la simministrazione di due dosi, e altre 4 milioni di dosi da Janssen, che ne invece richiede solo una. Il ministero della Salute ha riferito di aver firmato un accordo con AstraZeneca, mentre gli altri con le tre società matureranno entro fine mese: saranno stanziati 1.300 miliardi di won (1,2 miliardi di dollari) dal budget definito per l’acquisto dei vaccini.