Crea sito

Il Bangladesh sta deportando migliaia di Rohingya sull’isola ghetto di Bhashan Char

Le autorità del Bangladesh hanno iniziato a ricollocare migliaia di rifugiati Rohingya nell’isola di Bhashan Char (nella foto: Ansa) nel Golfo del Bengala, nonostante gli appelli arrivati da gruppi per la difesa dei diritti umani a fermare l’operazione. Lo hanno riferito alcuni funzionari. Le Nazioni Unite hanno anche espresso la preoccupazione che ai rifugiati sia consentito di prendere una «decisione libera e informata» sull’opportunità di trasferirsi nell’isola nel Golfo del Bengala. Undici autobus passeggeri con a bordo i rifugiati ieri hanno lasciato il distretto di Cox’s Bazar verso l’isola, dove dovrebbero arrivare dopo una sosta notturna, secondo un funzionario del governo coinvolto nel processo.