La donna più anziana al mondo in Giappone compie 118 anni

La persona più anziana al mondo, la giapponese Kane Tanaka, compie oggi 118 anni. Nata il 2 gennaio nel 1903, Tanaka era già stata riconosciuta nel marzo 2019 dal Guinness dei primati come la donna più vecchia del pianeta all’età di 116 anni, e lo scorso settembre aveva stabilito il record giapponese di sempre a 117 anni e 261 giorni.

Residente in una casa di cura di Fukuoka, nel Giappone centro-occidentale, Tanaka ha celebrato il proprio compleanno ringraziando il personale e tutte le persone con qui condivide le attività giornaliere. Secondo quanto riferisce il centro di cura, Tanaka svolge quotidianamente ginnastica, è in grado di eseguire calcoli, e si appassiona al gioco da tavolo giapponese Reversi, simile alla dama italiana. Di norma Tanaka ha un buon appetito, è spesso golosa di cioccolata, e di tanto in tanto si concede una Coca-Cola. Alla domanda su quale fosse il segreto della longevità Kanaka non ha esitato: “Mangiare cibo gustoso e non smettere mai di studiare”. Il suo obiettivo, ha aggiunto la donna ultra centenaria, è arrivare a 120 anni. (ANSA).

 © EPA

Il blog dei sacerdoti sposati è stato fondato nel 2003. L’accesso ai servizi è riservato agli utenti che sostengono il sito con un libero contributo per le finalità del movimento legato all’associazione di volontariato “Chif – Liberi e solidali” (registrata civilmente). Per informazioni sacerdotisposati@gmail.com