NIGER: ALMENO 70 CIVILI UCCISI IN ATTACCHI JIHADISTI

ansa

IN DUE VILLAGGI VICINO ALLA FRONTIERA CON IL MALI Almeno 70 civili sono stati uccisi in Niger in attacchi simultanei contro due villaggi vicino alla frontiera con il Mali compiuti da sospetti miliziani jihadisti. Secondo fonti della sicurezza citate dal Guardian, 49 persone sono state uccise e 17 ferite nel villaggio di Tchombangou. Circa altri 30 civili sono stati massacrati nel villaggio di Zaroumdareye.

Il blog dei sacerdoti sposati è stato fondato nel 2003. L’accesso ai servizi è riservato agli utenti che sostengono il sito con un libero contributo per le finalità del movimento legato all’associazione di volontariato “Chif – Liberi e solidali” (registrata civilmente). Per informazioni sacerdotisposati@gmail.com