Crea sito

 Truffa mascherine Indagata Chaouqui

Sono quattro gli indagati dalla Procura di Roma per maxicommesse da 72 milioni di euro per l’acquisto di 801 milioni di mascherine dalla Cina durante la prima ondata della pandemia. I reati ipotizzati sono quelli di traffico di influenze illecite e ricettazione.

Per quest’ultima fattispecie è indagata Francesca Immacolata Chaouqui, già coinvolta nella vicenda Vatileaks.

Gli altri indagati sono Andrea Vincenzo Tommasi, Mario Benotti e Antonella Appulo.

avvenire