LIBIA, LIBERI I PESCATORI ITALIANI: IN ROTTA PER MAZARA VALLO

ansa

SEQUETRATI PER 108 GIORNI. RISOLUTIVA MISSIONE CONTE-DI MAIO Sono partiti da Bengasi e rientreranno a Mazara del Vallo domenica i due pescherecci con a bordo i 18 marittimi sequestrati in Libia per 108 giorni. La vicenda si è risolta con una missione a Bengasi di Conte e Di Maio. I motopesca ‘Antartide’ e ‘Medinea’ erano stati fermati da motovedette di Haftar, che ha ora elogiato il ruolo dell’Italia nella crisi libica.

Pubblicato da

Il blog dei sacerdoti sposati è stato fondato nel 2003. L’accesso ai servizi è riservato agli utenti che sostengono il sito con un libero contributo per le finalità del movimento legato all’associazione di volontariato “Chif – Liberi e solidali” (registrata civilmente). Per informazioni sacerdotisposati@gmail.com