Lettera sui preti sposati

Io sono per l’apertura del celibato dei preti. Perché i preti non sono come i frati e i monaci o i sacerdoti religiosi che vivono in comunità. Fanno vita laica normale. Poi vedere solo preti zitelli acidi stanca. Penso che la chiamata al celibato è un dono e non tutti sentono questa chiamata di sposarsi de è giusto che non si sposino  , però alcuni preti che sentono la chiamata  anche  al matrimonio o alla famiglia è giusto secondo l’ordine della creazione che si sposino. Poi i preti mai sono solo. Hanno perpetue e i più casti comunque vicino con sorelle e nipoti come attaccati a loro parenti più degli uomini sposati. Ci sono i sacerdoti santi nubili ma sono solo sono particolari da rispettare . Giusto ?

testo ricevuto per mail dalla Redazione

Pubblicato da

Il blog dei sacerdoti sposati è stato fondato nel 2003. L’accesso ai servizi è riservato agli utenti che sostengono il sito con un libero contributo per le finalità del movimento legato all’associazione di volontariato “Chif – Liberi e solidali” (registrata civilmente). Per informazioni sacerdotisposati@gmail.com